La Sardegna è un piccolo paradiso terrestre!Le parole non bastano per descrivere la bellezza di questi posti…Ecco la TOP5 dei posti da vedere ad Oristano in Sardegna:
1. Mal Di Ventre: si tratta di una piccola isola vicino alle splendide coste del Sinis, a Nord di Oristano. In origine Malu Entu (cattivo vento, il maestrale), nome legato appunto al forte vento che spesso rende pericolosa la navigazione. L’isola è completamente disabitata ed è ricca di graziose calette di chicchi di quarzo, che vanno dal bianco al grigio. E’ possibile raggiungerla solo in barca grazie alle escursioni organizzate dal Summer Team Mari Ermi! Esperienza unica…
2. Maimoni: fa parte dell’area marina della penisola di Sinis e come mal di Ventre e Is Arutas è caratterizzata da sabbia bianca e sassolini di quarzo, acqua cristallina e fondale sabbioso. A circa 6km si trova un suggestivo villaggio “San Salvatore”, impiegato spesso come set di numerosi film del genere “spaghetti western” all’italiana, tra cui i film di Sergio leone come “Per un pugno di Dollari”.
3. Cala Gonone: deriva dal sardo “Gonno” ovvero collina o terra emergente. Considerata una delle più suggestive del Golfo di Orosei. La spiaggia è formata da un piccolo strato di sabbia fine con ciottoli bianchi e roccia vulcanica. Le sue acque sono trasparenti e limpide. E’ possibile raggiungerla via mare o con un percorso di trekking abbastanza impegnativo.
4. Piscinas: nella parte centro-occidentale dell’isola, appare un paesaggio spettacolare, una sorta di deserto naturale, per le dune dorate modellate dal maestrale, punteggiata dal verde della vegetazione e una spiaggia vastissima lunga circa 7 km. La sabbia è finissima e assume diverse tonalità dal bianco al dorato in contrasto con l’acqua limpidissima.
5. Cabras: avete mai visto un fenicottero rosa? Ecco il posto giusto per vederli, ideale per gli amanti del birdwatching e non solo.. A pochi passi dal golfo di Oristano si trova lo stagno di Cabras, uno dei più grandi d’Europa. In questa zona, verso il tramonto, è possibile ammirare i “fenicotteri rosa” (caratteristico colore dovuto all’artemia salina di cui le acque dello stagno sono ricche).

Leave a Comment on La TOP 5! Ecco i posti da vedere ad Oristano in Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *